L’uomo seme e io

L’uomo seme è un tuffo nella forza archetipica del racconto orale, che nasce intorno al focolare domestico o al lavatoio per i panni e soffia la sua forza per anni e decenni e generazioni.
Così la voce di Violette l’ho sentita riverberare su ogni cosa, ho sentito la voce di ogni donna farsi coro.
Forse avrei dovuto leggerlo ad alta voce, parola per parola o farmelo cantare.

Mai mi sono chiesta durante la lettura se fosse un artificio retorico il ritrovamento del manoscritto, come mai mi sono chiesta da bambina se gli aneddoti che mia nonna mi raccontava fossero del tutto veritieri o fossero invece manipolati dal ricordo e da bisogni esistenziali e vitali.
Mi bastava il suono carezzevole della sua voce che desiderava che io ricordassi.

Uomo_Seme

L’uomo seme di Violette AIlhaud è un libro edito da Playground. Io l’ho comprato al BookPride, la fiera dell’editoria indipendente di Milano. E ne sono felice

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...